mercoledì 1 aprile 2009

Succo d'ananas e menta


Io adoro bere succo fresco. Nei pasti della mia infanzia, fino a poco tempo fa, ho sempre bevuto succhi, quasi sempre di maracuja (frutto della passione, tanto comune in Brasile. C'è sia nella casa dei ricchi, sia nella casa dei poveri). Un succo ci sta benissimo come una merenda o anche come alternativa al dessert.

 

Mio marito sempre arriva da lavoro con una bella gran fame e mangia quello che trova davanti. Poco fa, è uscito di casa nervoso perché nessuno dei suoi jeans gli ci stanno più. Non posso più neanche fare dolci, altrimenti corro il rischio di disseminare la discordia qua a casa. Lui fa una dieta tutta sua: non mangia né pane né pasta, però è capace di mangiare da solo una torta intera. 

Quindi ho pensato di fare un succo. Il caldo sta arrivando e un succhetto andrebbe benissimo. Purtroppo l'unica frutta che avevo a casa era l'ananas. Ma niente avrebbe potuto andare meglio di un succo d'ananas. 'E un succo poco calorico e per giunta aiuta a bruciare grasso.

Quando siamo stati in Brasile ad ottobre, ho portato Alf a prendere un succo dal "juice point" più famoso di Salvador. Guardate che belle frutte!





Ed io tutta contenta prendendo il mio amato succo di cupuaçu...

 

 

 


Peccato che in Italia le persone non hanno l’abitudine di prendere succhi freschi (oltre all’aranciata) come facciamo in Brasile. Proverò a postare più spesso succhi, magari non vi ispirate! 

  

 


Ingredienti:




2 fette spesse d'ananas

 

5 foglie di menta

 

 

1 pizzico di sale

 

zucchero a piacere

 

 

1 tazza di acqua 

 

4 cubi di ghiaccio 

Tritate grossolanamente le fette d’ananas e mettetele in un frullatore. Aggiungete la menta, il sale, il ghiaccio, lo zucchero e l’acqua. Frullate bene. Se preferite un succo senza le fibre, setacciate e servite decorando con un rametto di menta.


10 commenti:

Mirtilla

ma che meraviglia!!!
uno anche per me ;)

LaFRA

Patricia non me lo dire!! Io ho preso l'abitudine di consumare frutta fresca grazie a Julien! Ho una gran curiosità di sentire i frutti tropicali perchè sono certa che anche l'ananas, che pure qui si trova facilmente, abbia tutto un altro sapore! Per non parlare di mango, papaia, guava (o goiaba? .. io la adoroooo!!!) e l'immancabile maracuja... posso solo immaginare che buoni che sono! Purtroppo temo che a noi li facciano arrivare acerbi e la maturazione non avviene correttamente; tra l'altro l'ultimo mango che ho provato mi ha fatto stare male per un pomeriggio intero perciò evito! In Italia credo non ci sia questa tradizione, fatta eccezione per gli agrumi, un pò per il clima e un pò per i costi: mai provato a prendere un succo di frutta fresca -cioè arancia- al bar? Forse è anche la fretta... Io in tal senso proporrei di investire su una buona centrifuga, altro aggeggio utilissimo e alleato non solo della cucina, ma anche della linea (e dei jeans!).
Buona giornata!
Fra

Patricia

@ Mirtilla: Certo, anche due!
@ Fra: Hai detto proprio TUTTO! Veramente l'ananas e soprattutto il mango e la banana che troviamo qui in italia hanno un sapore abbastanza scarso il relazione a quelli che troviamo in Brasile, perché sono raccolti ancora prima di maturare e quindi perdono molto. Non hai idea di quanto una banana sia dolce e sappia di banana! Il mango allora... se hai notato, il mango è abbastanza duro e leggermente agre. In verità la polpa di un mango maturo può anche essere succhiata!
Purtroppo ancora non ho trovato né goiaba (o guava) né maracujà, soltanto i succhi e la marmellata di guava, la goiabada.
Sto pensando seriamente di portare dal Brasile i semi, anche se è proibito, per provare a piantare qualcosa qui in Sicilia, il clima non è così diverso, ci posso provare. Se per caso gli alberi sopravvivono, ti mando poi i frutti :-D.
Baci,
Pati

Giugiu'

che meraviglioso blog!
Complimentissimi!

Giugiù

Micaela

Patricia è vero che il Brasile è molto ricco di frutta!!! sai che mio padre ha scovato un sito in cui si vende polpa di frutta brasiliana! si chiama Tropitalia, io ne ho ordinata un pò!!! ci sono vari gusti!!

Debora

Ciao Pati!!
Veramente una bella idea gustosissima e soprattutto poco calorica!!
Hai ragione, in Italia abbiamo tante cose buone ma a volte non andiamo più in là del nostro naso, vediamo le cose in un solo verso e non ci poniamo il problema che possano essere viste anche sotto altri aspetti..Per esempio, anche a me a volte mi va la frutta ma mi sa proprio fatica mangiarla e penso, se fosse sotto forma di succo la gusterei molto volentieri!! Oggi per esempio grazie a te ho scoperto una maniera alternativa di gustare l'Ananas!! Alla prima occasione metterò subito in pratica la tua ricetta che devo ammettere mi sta già facendo gola...Anche io sono a dieta, seguo una "educazione alimentare" che mi ha dato la mia dietologa..Ho il controllo tutte le settimane mangio e allo stesso tempo dimagrisco, mangio tutto, pasta pane carne, pesce verdura frutta..sono molto contenta!!La dieta migliore è mangiare poco di tutto!!
Un abbraccio!!
Debora.

Angy

Buoni i succhi freschi,io sto cercando di comprare una centrifuga per aver sempre i succhi freschi ,dato che sia io che le mie figlie e anche nuora e nipotina(tutte donne!!!!)ne andiamo matteeeee!!!ciao.

rebecca

mmmm.. che delizia !! posso contraccambiare con un premio che ho appena ricevuto? mi fa piacere assegnarlo a te, passa a ritirarlo ciao Reby

Patricia

@ Giugiù, grazie della visita al mio blog!

@ Micaela: Ho visto il sito, grazie! Peccato che per la Sicilia consegnano solo polpa in quantità industriali! Io che ci faccio con 48kg di frutta? Ora che so che almeno vendono polpa di frutta brasiliana, cercherò altri siti. Baci!

@ Debora: Io la frutta in sé praticamente non mangio. Per evitare di buttarle via, allora solo compro frutte quando devo fare qualcosa in cucina o quando sò che la devo mangiare per forza. I succhi, sempre freschi ovviamente, erano la strategia di mia mamma per fare mangiare a me e a mio fratello la frutta.
Anche io cerco di fare questa rieducazione alimentare. Fare dieta mi angoscia, quindi preferisco mangiare di tutto, ma poco. soprattutto perché una vita senza dolci non è vita!

@ Angy: mentre non hai la centrifuga, il frullatore va benissimo!

@ Rebecca: Grazie! Sto passando subito dal tuo blog. baci!

eleonora

Ragazze andate su www.acai-italia.com
troverete 19 tipi di frutta tropicale raccolta a pieno stato di maturazione. ciò vuol dire che il mango sa di mango, così il maracujà, la goiaba etc...spediscono in tutta italia ogni martedì e l'ordine minimo è di una scatola da 6 kg che arriva entro 48 ore direttamente a casa! Visitate il sito! A presto! Ele

il cucchiaio di legno   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP