giovedì 10 settembre 2009

Polpette di Farro e Mortadella


Si dice qua in Sicilia che la mortadella "costa picca e sapi bella". Ed è vero.
Non avevo mai abbinato la mortadella al farro. Volevo mangiare polpette di farro, ma non sapevo che tipo di ripieno usare. Ho guardato un attimo il frigo e mi è scattata l'idea. La mortadella, perché no?


Ingredienti:

300g di farro bollito
150g di mortadella
2 cucchiai di farina
4 cucchiai di grana grattugiato
1 uovo
prezzemolo tritato
sale e pepe a piacere
pangrattato

Per il ripieno:
100g di asiago o il formaggio della vostra preferenza tagliato a cubetti grandi il sufficiente a starci perfettamente dentro la polpetta.

Mettere nel tritatutto il farro e la mortadella. Aggiungere l'uovo, la farina, il formaggio grattugiato, il prezzemolo e amalgamare bene.
Modellare le polpette e passarle nel pangrattato. Affondare il cubetto di formaggio dentro la polpetta, facendo attenzione a non lasciare uscire nessun pezzo.
Infornare a 180º per circa 20 minuti.

Servite con della salsa piccante al pomodoro.

4 commenti:

La Cucina di...Federica

ma che interessanti polpettine...mi sfiziano davvero tanto!!!

La Cucina di...Federica

ah dimenticavo...buonagiornata!!!

Virò

Sono capitata nel tuo blog seguendo un link di Titona e mi ha intrigato moltissimo... praticamente ne esiste una versione in italiano ed una in portoghese, giusto?

Sono affascinata da entrambe le culture che arricchiscono la tua vita: quella siciliana perchè, nonostante io sia lombarda di nascita e romana d'adozione, esercita su di me un fascino magico e quella brasiliana perchè sono da sempre innamorata di Amado di cui credo di aver letto quasi tutto...

Posso chiederti come sei capitata in Italia? Come ti trovi? Come coniughi le due culture?...

In ogni caso bentrovata: ti seguiro' con vero piacere, a paqrtire proprio da queste polpette!

Patricia

Ciao Federicam grazie! Buona giornata anche a te.

Virò, vorrei tanto risponderti, ma non hai lasciato nessun link o email e il tuo profilo non è disponibile.

Mi fa molto piacere che ti siano piaciuti i miei blog, purtroppo quello in portoghese è meno aggiornato rispetto a questo. Non sempre ho tempo per tradurre le ricette nelle due lingue.

Allora visto che ti piace Jorge Amado, io ogni tanto posto delle ricette tipiche di Bahia (la mia terra natale) e che prendo in una raccolta di ricette scritta da sua figlia Paloma.

Se hai altre domande da fare o qualche curiosità sulla mia cultura, scrivimi! Mi farà molto piacere risponderti.
Abbracci,
Pati

il cucchiaio di legno   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP